Competenza del pilota

2014 Flying Editors 'Choice Awards

Come nel caso dell'aviazione, ogni anno in arrivo porterà progressi tecnologici e innovazioni che si traducono in aerei e prodotti in grado di fare cose che non avremmo mai pensato prima. Questo è stato solo un anno, portando alla ribalta un'impressionante serie di nuovi velivoli che possono andare più veloci, volare più agevolmente e impegnarsi meglio di volantini che mai, insieme a nuovi equipaggiamenti pilota che ci aiutano a superare complicate sfide per volare in modo più efficiente mentre facciamo il viaggio più comodo e divertente.

Come di solito troviamo, il processo di selezione volanteI vincitori del premio Editors 'Choice Award del 2014 sono stati provati, poiché i candidati meritevoli erano troppi da contare. Alla fine, abbiamo selezionato quattro vincitori che hanno portato notevoli nuove capacità nel settore dell'aviazione generale e innalzato il livello per i progettisti di aerei e ingranaggi di domani. Come abbiamo fatto negli anni passati, abbiamo anche colto l'occasione per riconoscere uno dei tanti straordinari enti di beneficenza che utilizzano il volo come mezzo di cambiamento positivo. Detto questo, siamo orgogliosi di annunciare volanteVincitori del premio Editors 'Choice Award 2014. Complimenti, tutto.

TBM 900
Più veloce che mai

Sono passati più di 25 anni da quando la TBM 700 originale è emersa sulla scena e ha rivoluzionato l'aviazione generale con il suo design ultraveloce e ultraefficiente. Da allora il turboelica monomotore ha continuato a migliorare solo nel corso degli anni. L'ultima iterazione di Daher-Socata, la TBM 900, porta l'aereo alla sua piena realizzazione ancora, grazie al recente utilizzo della fluidodinamica computazionale per cercare ed eliminare le inefficienze nel design.

I cambiamenti più importanti includono una cappottatura ridisegnata, l'aggiunta di alette, un puntello composito a cinque pale appositamente progettato di Hartzell e un migliore funzionamento del motore, tra gli altri. Tutti si aggiungono a prestazioni migliorate e un'esperienza di volo più fluida in un aeroplano la cui reputazione per questo tipo era già difficile da battere. Il prodotto finale vanta una velocità di crociera di 330 nodi, una cifra che rende la TBM 900 competitiva con i jet leggeri pur offrendo qualcosa che non possono - l'economia di un combustibile da 60 Gph brucia rispetto a un carico pesante di carburante. Non solo la nuovissima TBM è incredibilmente veloce, ma ha anche una gamma migliore e prestazioni di campo brevi, rendendo così un aereo straordinario che merita di guadagnare Daher-Socata a volante Premio Editors 'Choice 2014.

Lightspeed Zulu PFX
Un nuovo tipo di silenzio

La nuova ammiraglia di Lightspeed, la Zulu PFX, è stato anni di lavoro e lo sforzo dimostra. Il prodotto finale è l'auricolare più silenzioso che abbiamo mai usato. Il segreto è la nuova tecnologia progettata dagli ingegneri Lightspeed che chiamano mappatura della risposta acustica, che adatta l'audio alla forma dell'orecchio e analizza l'ambiente per eliminare qualsiasi rumore ambientale. Il risultato è un'incredibile silenziosità che crea il panorama per il massimo in termini di comunicazioni audio nitide e chiare.

Inoltre, gli ampi padiglioni auricolari e le guarnizioni morbide di Lightspeed Zulu PFX assicurano una vestibilità molto confortevole e, con un peso di soli 14 once, la sensazione di leggerezza della cuffia rende facile indossarli sia a corto che a lungo raggio. Nonostante questa costruzione leggera, lo Zulu PFX è fatto per durare, e la garanzia di cinque anni di Lightspeed lo conferma. In definitiva, quando si tratta di un punto fermo come la cuffia, diventa semplicemente troppo utile per garantire qualcosa di meno del meglio. A tale riguardo, lo Zulu PFX di Lightspeed, che non è secondo a nessuno, consegna la merce.

Embraer Legacy 500
Una meraviglia Fly-by-Wire

Il nuovo Legacy 500 di Embraer, lanciato per la prima volta nel 2007, raggiunto la certificazione FAA lo scorso ottobree nel processo ha impostato una barra completamente nuova per i jet di medie dimensioni. L'aspetto più rivoluzionario del jet è ovviamente la sua tecnologia fly-by-wire, qualcosa che non è mai stato implementato nella classe media. Il sistema intelligente legge gli input del pilota e, a sua volta, manovra l'aereo nel modo più fluido ed efficiente possibile, rendendo la corsa incredibilmente serena.

Innovativo come quello, è solo l'inizio per il Legacy 500. Il jet è anche dotato di una cabina a piano piatto di 6 piedi di altezza con posti a sedere per otto e quattro posizioni completamente estraibili. A differenza di altri jet di medie dimensioni, il Legacy 500 ha effettivamente il compito di riempire tutti gli otto posti e portare quei passeggeri in viaggi in città come New York a Los Angeles senza sosta. La cabina è la più lunga e la più ampia di qualsiasi midsize jet sul mercato, e gli interni - che Embraer ha assunto integralmente in-house per migliorare la qualità - emana lusso e comfort. Cercare un rapporto pilota completo su Legacy 500 in un prossimo numero di volante.

Volo in grado
Aiutare gli altri a raggiungere nuove altezze

Non c'è carenza di organizzazioni che utilizzano l'aviazione generale per effettuare cambiamenti positivi nel mondo, e le molte che lo fanno quotidianamente in luoghi vicini e lontani servono come una continua testimonianza della potenza e della generosità di questa grande comunità di volantini e di volanti appassionati. Mentre ci sono innumerevoli associazioni di beneficenza dell'aviazione che meritano il riconoscimento, siamo orgogliosi di premiarlo volanteIl Premio della Scelta degli Editori 2014 a Volo Inabile, un'organizzazione che aiuta le persone disabili a perseguire la formazione aeronautica e nel processo a godersi le sfide che cambiano la vita e l'adempimento che ne derivano.

Fondato nel 2006, Able Flight ha aiutato decine di persone con disabilità fisiche a ricevere il certificato del pilota. L'anno scorso è stato particolarmente eccezionale per Able Flight, che ha assegnato nove nuove borse di studio a un gruppo che comprendeva cinque veterani feriti in azione, una donna nata con una condizione spinale congenita, due uomini paralizzati durante incidenti automobilistici e un uomo con paralisi cerebrale. Quattro di questi destinatari hanno ricevuto le ali durante una cerimonia al Boeing Plaza di AirVenture dopo aver completato l'addestramento pilota presso la Purdue University all'inizio dell'anno. Tutti ora si uniscono alle fila di beneficiari di borse di studio che hanno avuto la possibilità di godere del potere e dei benefici dell'aviazione grazie al grande lavoro di Able Flight.

Ricevi contenuti online come questo direttamente nella tua casella di posta iscrivendoti alla nostra enewsletter gratuita.

Загрузка...