Notizia

La prima Air Force One ritorna in volo

Il primo aereo ad essere designato Air Force One, il Columbine II, volò dall'Arizona alla base del Museo del Volo dell'America Centrale a Mount Pleasant, in Texas.

Facebook / Mid America Flight Museum

Un aereo storico è tornato nei cieli come Columbine II, una costellazione del Lockheed C-121A del 1948 che detiene il primato di essere il primo aeroplano ad essere chiamato Air Force One, è decollato ieri dall'aeroporto regionale Marana di Marana, in Arizona, dove è stato parcheggiato dal 2003.

Dopo essere stato in vendita per diversi anni, l'aereo è stato acquistato l'anno scorso da Bridgewater, con sede in Virginia Dynamic Aviation. L'azienda, con l'aiuto del Mid America Flight Museum, ha portato Columbine II torna alla vita.

Ieri, i quattro motori Wright R-3350 da 2.500 cv della Constellation sono volati e l'aereo è volato dall'Arizona alla base del Mid America Flight Museum a Mount Pleasant, in Texas, affiancato da un B-25 e un King Air di Beechcraft. Columbine II ora continuerà il suo volo per Bridgewater, dove verrà ripristinato il volo in volo di qualità.

Columbine II fu usato come aereo presidenziale di scelta da Dwight D. Eisenhower tra il 1952 e il 1954. L'Air Force One fu adottato come segnale di chiamata dopo l'aereo, quindi con il segnale di chiamata Air Force 8610, fu messo in rotta di collisione con Eastern Airlines Flight 8610 - un errore commesso dal controllore del traffico aereo a causa dei numeri di volo identici.

Guarda il video: Iron Man 3 - Salvataggio dell'Air Force One. HD (Marzo 2020).

Загрузка...